cerca

Disfatta National, la violenza nell'islam e i regali di Natale. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

14 Dicembre 2015 alle 18:38

Disfatta National, la violenza nell'islam e i regali di Natale. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


Fare o non fare, non c'è provare…”

Massimiliano Allegri citando Yoda (quello di Star Wars)


 

 

Il mondo dopo Parigi

 

Marine Le Pen ha vinto ma non ha vinto. Sarkozy ha vinto ma ha perso. Hollande ha perso ma ha vinto. Cinque cose da sapere sul secondo turno del voto regionale in Francia messe insieme da Politico.

 

Occhio che quella di domenica è solo una battaglia persa. Il Front National tornerà, incarna lo spirito dei tempi, ne è sicuro l’Economist.

 

Anche perché la Francia resta un paese malato, ma non di austerità, scrive Stefano Cingolani.

 

Perché l'elettorato islamico ha abbandonato il socialista Hollande? C'entrano i matrimoni gay, dice Gilles Kepel al Corriere (via Marco Valerio Lo Prete).

 

In generale l’Ft scrive che la diga anti Le Pen e l’accordo sul clima #Cop21 di questo fine settimana sono due buoni segnali per chi crede nei valori della globalizzazione.

 

 

Sabbie arabe

 

Gli esperti egiziani che hanno indagato sullo schianto dell’Airbus russo precipitato nel Sinai lo scorso ottobre, hanno escluso l’attacco terroristico nel loro rapporto preliminare. La tesi dell’attentato è invece sostenuta da Mosca e da altri paesi occidentali.

 

La Jamestown Foundation spiega le difficoltà dell’Intelligence russa nel penetrare il network multiforme dello Stato Islamico (via Daniele Raineri).

 

Un ottimo approfondimento visual dell’Ft sul viaggio di un barile di petrolio dell’Isis, tra Siria e Iraq mentre il New Yorker si chiede se John Kerry sarà in grado di bissare, in Siria, il successo del negoziato con l’Iran (difficile).

 

Nel frattempo Politico pubblica un’analisi interessante. Le (prime) mosse dell’antiterrorismo europeo, che sta mandando esperti nei paesi mediterranei e mediorientali a rischio radicalizzazione.

 

Strade, posti di lavoro, turismo. Il programma elettorale della prima donna eletta in Arabia Saudita (via Internazionale).

 

 

Mappa del giorno

 


Se ancora serve una prova su dove sta andando il futuro del retail, ecco qui…

 


 

 

Che tempo che fa

 

Il difficile comincia ora, nell’applicazione degli impegni contro il “climate change” sottoscritti a Parigi. Ma la comunità degli scienziati è fondamentalmente ottimista sul fatto che si sia cominciato ad imboccare la strada giusta.

 

Il segreto dell’accordo? La tecnica di negoziazione sudafricana, basate sul principio delle cosiddette “linee rosse…”

 

Tra Big Oil e Big Solar: vincitori e vinti del Summit di Parigi secondo Bloomberg (mentre il petrolio crolla ai minimi da 11 anni a questa parte).

 

Ad esempio una delle contromisure cinesi anti inquinamento è quello di incentivare le città più piccole ad attrarre popolazione rurale, per evitare di gonfiare ancora di più le megalopoli.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Gioielli di famiglia. Era il segreto di pulcinella ma ora è fatta: la gloriosa Pininfarina passa agli indiani di Mahindra. Alfa Romeo invece nel giro di un paio di anni tornerà a gareggiare in Formula uno con una sua scuderia. Lo ha annunciato Sergio Marchionne.

Segui i soldi. Cinque domande e cinque risposte sui meccanismi della Bce, il ruolo di Draghi, i salvataggi bancari e la differenza tra speculatori e risparmiatori by Andrea Boda. Quanto ai bilanci delle banche, per il presidente della Bce serve “creare le condizioni per un rapido smaltimento dei prestiti deteriorati.”

Corsa alla Casa Bianca. La saggezza del caro vecchio Karl Rove. La nomination di Donald Trump? Sarebbe il sogno dei democratici, per restare alla presidenza in carrozza.

Distruzione creatrice. Guardate che Airbnb non sta solo facendo concorrenza agli hotel ma anche alle piattaforme di booking. E sarà un’altra rivoluzione.

Ragazzi di campagna. Bimbi in mimetica, resistenti e minacce. Le colonie neonaziste in Germania che sognano il nuovo Reich.

 

Argomenti di dibattito

 

L’ultimo tabù. “Sì, l’islamismo jihadista c’entra con l’Islam. Vi spiego come si fa a batterlo…” Parla l’anglo pakistano Maajid Nawaz, sul Wsj. Per la cronaca, tra i ranghi dello Stato islamico abbondano i laureati, e in particolari quelli in ingegneria e altre materie scientifiche. Scusate dov’è la povertà?

Segui i tassi. Mercoledì Janet Yellen alzerà i tassi Usa, che però sono destinati a restare basi per molto tempo. Il perché lo spiega il Nyt.

Falsi miti? Secondo l’Huffington Post c’è in giro troppo trionfalismo intorno alle virtù della sharing economy. Siete d’accordo?

Lingua franca. L’inglese è la lingua universale del XXI secolo. Incidentalmente, da un punto di vista linguistico e fonetico, è anche una lingua molto strana (via Rivista Studio).

Sotto l’albero. Adoro tutto del Natale, tranne i regali (tra adulti). Lo scrive Quartz, farà discutere…

 

 

Personaggi

 

Come la trilogia originale di Star Wars ha influenzato le politiche industriali di Hollywood per i decenni a venire e reso George Lucas un modello per due generazioni di registi.

 

Paul George, dopo l’orrendo infortunio di un anno e mezzo fa, è tornato a dominare la NBA. E pensare che potrebbe essere ancora più forte.

 

 

Ossessioni

 

Se telefonando. Così lo smartphone sa tutto di noi: ecco quel che il nostro cellulare traccia in 24 ore…

Sempre più in alto. Il Guardian ha costruito una bellissima mappa 3D del futuro skyline di Londra.

Ladri di carta. Perché negli studi medici si trovano solo riviste scadenti? L'associazione dei medici britannici ha pubblicato un esperimento: è venuto fuori che quelle nuove le rubano i pazienti. Lo racconta Slate (articolo tradotto in italiano da Il Post).

 

 

Mettetevi comodi

 

Nuovi schiavi. Dalla Cina al Brasile, la tratta degli uomini abbraccia il mondo (purtroppo). Una grande collazione di storie tragiche messa insieme dal Financial Times.

Abbasso De Rita. Guardare oltre i quattro istituti di credito puntellati dal governo per scoprire un sistema localistico che ha fatto il suo tempo.

Aspettando Star Wars. Bloomberg analizza i dati sulla Forza: chi la usa, come, perché, con tanti grafici super (via Prismo Mag).

La macchina perfetta. C'è un filo rosso che congiunge il miglior River Plate di sempre, quello degli anni Quaranta, con quello protagonista nel Mondiale di calcio per club. È la mentalità, il gioco, il cervello.

 

  

C’era una volta

 


Sessant’anni fa oggi l’Italia, dopo 10 anni di anticamera, entra a far parte delle Nazioni Unite…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi