cerca

La Terra gemella, Financial Times alla giapponese e mister Sarri. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

 

23 Luglio 2015 alle 19:05

La Terra gemella, Financial Times alla giapponese e mister Sarri. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 

“Esiste anche il sindacato dei prefetti…” #tuttofinito

 

Giuseppe Cruciani

 

 

Segno dei tempi

 

La Ferrari compie il passo decisivo per la quotazione negli Stati Uniti: la società del Cavallino Rampante, separata dal gruppo Fca in una compagnia olandese, ha depositato alla Sec (l'Autorità americana dei mercati finanziari) i documenti per iniziare il percorso di Ipo, cioè di sbarco sul mercato di New York (Nyse). il prezzo e il numero di azioni oggetto di vendita sul mercato non sono ancora stati definiti, ma come da impianto annunciato della quotazione si pone un limite al 10% al quantitativo di azioni ordinarie che finiranno sugli scambi.

 

Ferrari, dalle origini al mito della borsa. Come si è arrivati a costruire il brand più famoso del mondo.
 

Il gruppo editoriale britannico Pearson ha invece raggiunto un accordo per la vendita del quotidiano economico Financial Times al gruppo editoriale giapponese Nikkei per 1,3 miliardi di dollari. Smentite le voci che volevano un interessamento concreto del colosso tedesco Axel Springer.

 

Perché il glorioso quotidiano della City diventa giapponese. Segno dei tempi.

 

 

Amico Ayatollah

 

Il segretario di Stato John Kerry sta cercando di difendere l’accordo nucleare con l’Iran al cospetto di un Senato molto scettico (non solo tra le fila repubblicane). Intanto Teheran comincia a pregustare, nei prossimi anni post sanzioni, progetti energetici per la bellezza di 185 miliardi di dollari (fonte: Reuters).

 

L’opa militar-finanziaria di Teheran sulla Siria. Grande festa del dittatore di Damasco per il deal iraniano: arrivano soldi e uomini che garantiscono la sopravvivenza di Assad (almeno per ora).

 

A proposito. L’accordo siglato a Vienna consente all’Iran di giocare con le ambiguità diplomatiche e guadagnare tempo sugli ispettori. Possono passare anche due mesi prima di un’ispezione…

 

 

 

Se ne parla oggi

 

Tutto un altro film. La Commissione europea ha aperto un’indagine antitrust nei confronti di Sky e di sei case cinematografiche statunitensi, accusate di aver firmato contratti che impediscono al canale satellitare britannico Sky Uk di mostrare i suoi contenuti fuori dal Regno Unito e dall’Irlanda.

Non siamo soli. La Nasa avrebbe scoperto un’altra terra, una specie di pianeta gemello. Si chiama Kepler 452b e orbita intorno a un proprio Sole.

Jihad quotidiana. “Ci impongono una guerra che è anche una guerra ideologica. Noi non cederemo a questo ricatto”. L’appello pubblicato dalla rivista francese Marianne e firmato da scrittori, giornalisti, intellettuali e imam francesi, tutti musulmani, tutti contro l'islamismo. Nel frattempo la Turchia sta bombardando le postazioni jihadiste in Siria.

Melodrachma. Approvato il secondo pacchetto di riforme al Parlamento greco, il Nyt mette a confronto la crisi finanziaria Usa del 2008 con quella di Atene. Domanda: qual è stato il salvataggio più costoso?

La mia Africa. Perché il viaggio di Obama in Kenya è anzitutto un viaggio alla radice della propria identità. E poi il bel video reportage di Paolo Mastrolilli in casa della nonna del presidente Usa, a Kogelo.

 

 

 

Mappa del giorno

 

Latino-americani, asiatici e africani sono i più ottimisti sul futuro finanziario dei propri figli. Anche le aspettative si stanno spostando fuori dell’Occidente

 

 

 

 

Argomenti di dibattito

 

La versione di Visco. “L’euro senza uno stato non è sostenibile”. E poi il dopo Grecia, le tasse e le ragioni (anche culturali) di una ripresa ancora lenta. Intervista col governatore di Bankitalia.

Non si finisce d’imparare. Cosa insegna a tutti noi (o cosa potrebbe insegnarci) la scoperta del più antico frammento del Corano.

Veramente falso. Quartz indaga sui costi del mercato del falso nell’industria europea del fashion (in termini di fatturati e posti di lavoro). Come mettere un argine al business del tarocco? E, soprattutto, è una cosa possibile?

Tempo di reset. Perché ogni giorno in più di governo Marino-Crocetta corrisponde a un giorno in più di debolezza del governo Renzi.

Amici per sempre. Dopo la morte di un utente Facebook cancella i profili, o li mantiene in una forma "commemorativa". Eppure entrambe le opzioni hanno lati negativi, e molte persone sono frustrate dalla mancanza di controllo sui profili dei loro cari.

 

 

 

Cose da sapere

 

Corsa alla Casa Bianca. Time ha deciso di andare direttamente alla fonte e intervistare i due ex (presidenti) di famiglia: il marito Bill (Clinton) e il fratello George W. (Bush). Perché è molto probabile che nel 2016 vedremo un altro scontro tra dinastie: Hillary vs Jeb.  

La vita è bella. Lo avevamo anticipato ieri: la lotta contro l’Alzheimer potrebbe essere arrivata ad un punto di svolta. Una sperimentazione avrebbe mostrato che nei primi stadi della malattia il solanezumab aiuta le cellule nervose a sopravvivere più a lungo, limitando la perdita di memoria e la degenerazione del cervello dovuta al morbo. Se le sperimentazioni future confermeranno i risultati, si potrebbe sviluppare un farmaco per rallentare la malattia.

L’ultima salita. Una bellissima mappa interattiva dell’Alpe d’Huez, una delle scalate mito del Tour de France di questi giorni.

Nuova guerra fredda. Mosca ha bloccato un gasdotto in Georgia. Le implicazioni potrebbero essere enormi. Nel frattempo gli Usa potrebbero spedire a Kiev un super radar in funzione anti russa.

 

 

Ossessioni

 

Incredibile amisci! Il recordman del mondo, il 15enne Collin Burns, spiega a Vox come si “risolve” il cubo di Rubik in 5,2 secondi.

Uscita di sicurezza. Negli Stati Uniti due bambini sono morti per la caduta di un tipo di cassettiera Ikea: all'azienda è stato ordinato di imporre ai suoi acquirenti maggiori attenzioni. Ma è solo questo?

Bacio a metà. Secondo una ricerca americana solamente il 46 per cento delle civiltà prevede il bacio connotato sessualmente, per diverse ragioni.  

 

 

Mettetevi comodi

 

Fuggo dalla città. L’Atlantic racconta perché gli insegnanti di scuola stanno scappando da Silicon Valley. Il motivo sono i prezzi delle case: troppo alti per un dipendente della scuola pubblica. E mentre il mercato immobiliare cresce, le scuole californiane perdono i loro docenti.

Spie come noi. La Cina teme che la Cia abbia sfruttato i casinó Usa a Macao per reclutare funzionari del Partito con debiti di gioco. Una storia dell’altro secolo.

La Grecia che va. In Grecia la crisi ha avuto un forte impatto sulle aziende. Ma ci sono alcuni imprenditori che, nonostante le difficoltà, riescono a mantenere le loro attività e a salvare i posti di lavoro. Le loro storie nel reportage del New York Times (via Internazionale).

Il senso di una fine. Il salto in una grande squadra in età "avanzata". Che ne sarà di Sarri, sacchiano al Napoli, ma preceduto da esempi come Maifredi, Orrico, Simoni?

All’inizio del futuro. Intervista con Derrick May, padre della techno. Storia di un genere nato a Detroit non per caso.

 

 

C’era una volta

 

L'Amiga di Commodore compie 30 anni oggi (alla presentazione di New York c’era anche Andy Warhol)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi