cerca

L'Europa invertebrata, le pensioni e la rissa tra bikers. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

18 Maggio 2015 alle 19:01

L'Europa invertebrata, le pensioni e la rissa tra bikers. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


“Redditi di cittadinanza già esistenti in Italia: vitalizi, pensioni baby, anzianità retributiva senza contributi, stipendi dirigenti pubblici di carriera…” 

Ugo Arrigo 


 

 

Europa invertebrata

 

Il solito compromesso mediocre, all’europea. La missione anti scafisti dell’Ue sarà solo navale. La guida verrà affidata a un italiano ma spariscono i riferimenti alle azioni di «distruzione» via terra. A pesare il dietrofront all’ultimo minuto della Francia sul sistema delle quote di assegnazione dei migranti, in un continente già di per sé poco solidale.

 

 

Se ne parla oggi

 

Sabbie arabe. Quella di Ramadi è la più importante vittoria per il gruppo Stato islamico in Iraq: 8 cose da sapere e una cartina. Perché l’avanzata dell’Isis adesso imbarazza Washington e perché l’aiuto iraniano a Bagdad potrebbe creare problemi diplomatici (e non solo). Un bel report della Reuters racconta invece l’identikit sociale degli islamisti attentatori contro il museo del Bardo di Tunisi: classe media, istruita, buone prospettive. La povertà c’entra nulla.

Tragedia greca. Pierre Briancon su Politico Europe si chiede se il tandem rosa Merkel-Lagarde sarà in grado, come in una serie di House of Cards, di risolvere finalmente il pasticciaccio greco (senza farsi troppo male). Quei legami tra Syriza e gli imprenditori locali greci (quando il denaro evidentemente non puzza) e l’accordo "sporco" che potrebbe salvare la Grecia e creare problemi ad Angela Merkel, nell’analisi di Carlo Bastasin.

Ti amo, bancario. In che modo i prestiti peer-to-peer e il modello lending club stanno spazzando via la stagione gloriosa delle banche tradizionali. Anche se gli istituti di credito provano a scendere a patti.

Dieta mediterranea. La situazione della sicurezza alimentare in Europa: l'Italia se la caviamo bene, ma “anche se i sistemi di controllo nazionali sono efficaci, quando si parla di sicurezza alimentare e di malattie infettive è difficile sbarrare ermeticamente le porte” (via Giorgio Fontana).

A portata di clic. Su Google ci sarà un tasto “Compra” per comprare i prodotti direttamente dal motore di ricerca con lo smartphone. Amazon e eBay sono avvisati.

 

 

Italy in a day

 

Pensioni (in)consulte. Il Consiglio dei ministri ha varato il dl sulle pensioni: saranno rimborsate a 3,7 milioni di persone. Le somme saranno restituite con "mini rate" da 750 fino a 278 euro l'anno. Il tetto massimo è 3,200 euro. Perché, scrive Marco Valerio Lo Prete, è il futuro da difendere, non i diritti acquisiti; e il quarto anno consecutivo di bilancio in rosso per l’INPS, raccontato da Fabio Pavesi.

W la squola. Cari studenti, rivoltatevi contro la solita pigra rivolta di corporazioni e movimenti, dice Giuliano Ferrara. Intanto a Parigi l’Attila della scuola meritocratica è la ministra Belkacem.

Corporate Italia. L’Italia torna a investire all’estero: shopping per 9,3 miliardi a inizio anno, boom in Nordamerica. Paolo Bricco fotografa in una bella inchiesta il made in Italy “predatore”. Con alcune importanti novità (al netto dell’operazione Fiat Chrysler). 

Nazareno nei fatti. Un bel focus OpenPolis spiega che al Senato i capigruppo di Pd e Forza Italia hanno votato allo stesso modo nell’82% delle volte.

 

 

Mappa del giorno


Paese per paese, la classifica delle pubblicazioni scientifiche. Un modo intelligente per capire dove va il mondo

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Corsa alla Casa Bianca. L’Atlantic si domanda in un interessante approfondimento che impatto avranno i grandi donatori sulle prossime elezioni Usa (tanto più dopo le polemiche intorno alla fondazione Clinton).

Senza pilota. Chi progetta macchine che si guidano da sole pensa ad un mondo in cui l’automobile sarà per tutti un servizio di car sharing e non più uno status symbol personale o comunque una proprietà famigliare. Per le case automobilistiche (e non solo), niente sarà più come prima… 

Nessun erede. Sedici scrittori, in un libro curato da Meghan Daum, discutono della loro scelta di non avere figli: dai traumi personali infantili a precise convinzioni politiche (via Rivista Studio. 

Un certa idea dell’Italia. Arrigo Sacchi, i cuochi, lo snobismo della nostra accademia cultural-editoriale. Mario Sechi dialoga con un lettore al Salone del libro di Torino. Da leggere e archiviare.

 

 

Cose da sapere

 

È il mercato, bellezza. Il viaggio mozzafiato di Vice dentro il mercato nero degli organi umani, in Bangladesh.

Meglio approfondire. Nove domande da fare prima di accettare un lavoro in una startup, secondo TechCrunch. 

Il sogno americano. Un’ottima analisi del Wsj sulle dinamiche migratorie verso gli Stati Uniti. Indiani e cinesi la fanno da protagonisti. Preparando, probabilmente, un altro periodo di dominio Usa.

 

 

Ossessioni

 

Mamme felici. I migliori (e i peggiori) paesi al mondo in cui diventare madre nella infografica animata del Washington Post. L’Italia, forse sorprendentemente, è messa decisamente bene.

Niente patente. Questa ricca donna saudita guida un’azienda miliardaria ma continua a non poter guidare la macchina.

Easy rider. La sparatoria di Waco (9 morti e quasi duecento arresti), Texas, e la sottocultura delle gang di motociclisti. Da Hunter S. Thompson alla mega rissa di ieri.

 

 

Mettetevi comodi

 

Serenissimi divieti. In tempi di migrazioni drammatiche, l’Economist racconta magistralmente perché nel 13esimo secolo ai maestri vetrai veneziani era proibito andarsene via. 

L’isola di Utopia. La Silicon Valley è unanimemente e giustamente ritenuta il gioiello dell'economia americana, la dimostrazione che il capitalismo globalizzato non si è limitato ad arricchire le multinazionali. Ma è davvero sempre così? Wired sembra raccontare una storia di fantascienza, con personaggi il cui ideale è una società senza politica e senza stato…

Tv scarico. I programmi di Barbara D'Urso e Paolo Del Debbio non piaccioni a critici, ma al pubblico sì. Il caso italiano e la differenza con l'America di Oprah Winfrey.

Kill Bill. Bill Simmons, il giornalista sportivo più influente d'America, il creatore di Grantland, lascia ESPN. Che eredità si lascia alle spalle? E cosa vuol dire questo per il giornalismo sportivo?

 

 

C’era una volta


Ventisette anni fa oggi moriva Enzo Tortora, il popolare presentatore vittima di uno dei peggiori casi di mala giustizia nella storia italiana

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi