cerca

Amadeus di Miloš Forman e la Carmen di Bizet

A Roma la proiezione della pellicola con il coro e l’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, a Verona si inaugura il Festival 2018 dell’Arena di Verona

20 Giugno 2018 alle 06:00

Amadeus di Miloš Forman e la Carmen di Bizet

Dici Miloš Forman e pensi ad “Amadeus”, la pellicola vincitrice di otto premi Oscar che pur con le numerose licenze, è un capolavoro di originalità e bellezza. Come non ricordare, nelle scene finali, la stesura del “Confutatis”, in quel lavoro serrato di dettatura tra Salieri e un Mozart prossimo alla morte. Per omaggiare Mozart e Forman verrà trasmessa la pellicola in lingua originale con il coro e l’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia a eseguire dal vivo la colonna sonora (composta esclusivamente da musiche dello stesso Mozart). Un’occasione unica per risentire quella risatina che dice, più di mille parole, chi fosse il genio di Salisburgo.

Roma, Auditorium Parco della Musica. 20 e 21 giugno, ore 20.30

info: santacecilia.it

 

  


  

Si inaugura con “Carmen” di Georges Bizet il Festival 2018 dell’Arena di Verona. Una delle manifestazioni più suggestive della lirica estiva. Si parte il 22 giugno e come ogni anno i vari spettacoli in cartellone si intrecceranno sera dopo sera sino alla fine di agosto. Una lunga maratona operistica tra le arcate dell’Anfiteatro Romano che merita, almeno una volta l’anno, una rigenerante visita.

Verona, Arena. Dal 22 giugno, ore 21

info: arena.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi