cerca

Le teorie "scientifiche" di Roberto Scarpinato

Ogni cosa contiene il suo contrario. Vale anche per la politica e per i suoi dibattiti. Basta guardarsi intorno o almeno farsi un giro su YouTube, dove si può trovare un intervento del procuratore generale Roberto Maria Scarpinato così presentato sul sito, che si definisce scientifico, Memmt.

11 Maggio 2016 alle 06:18

Le teorie "scientifiche" di Roberto Scarpinato

Ogni cosa contiene il suo contrario. Vale anche per la politica e per i suoi dibattiti. Basta guardarsi intorno o almeno farsi un giro su YouTube, dove si può trovare un intervento del procuratore generale Roberto Maria Scarpinato così presentato sul sito, che si definisce scientifico, Memmt, acronimo di Mosler Economics modern money theory. Il sito scientifico propone l’uscita pilotata dall’euro per ottenere la piena occupazione e il ritorno della democrazia. Vi impazza Paolo Barnard e vi compare Diego Fusaro. L’intervento di Scarpinato è sobriamente così presentato: “Da imparare a memoria e da inviare a 100 amici. Un grandioso Roberto Scarpinato. Avete sette minuti per capire come stanno le cose oggi in Italia e in Europa”. Li ho occupati per ascoltare, dentro ai fumi di un linguaggio pieno di “paradigmi”, “re-ingegnerizzazioni” (giuro che ha detto così), e “antisovranismi mercatisti”, un enfatico bric-à-brac che affastella, affrontandole dal versante giuridico, le teorie che da Tremonti a Bagnai si gonfiano in quelle di Fusaro per finire confusamente agitate dai Grillo e dai Salvini. La democrazia diretta sovranista naturalmente confluisce nel fronte del No alla riforma costituzionale ma non sembra turbare il principe ucraino Gustavo Zabrebelsky e il suo modello di “governo dei giureconsulti”, moderni ottimati. La sintesi per ora si trova nel giureconsulto De Magistris mentre urla “Renzi, ti devi cacare sotto!” e i lazzari, oscenamente applaudono.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi