cerca

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Trovati 1325 risultati

Un magnifico mammut
Si scrive Raggi ma si legge Di Maio
Prescrizione e tasse. Smascherare il governo della furbizia semantica
Raggi è stata assolta
Quando non ci sono Salvini e Di Maio la maggioranza non si tiene più
Salvini, Isoardi e la strategia del selfie
L’invettiva come arte di governo
Salvini e l’arma Fratelli d’Italia
La scintilla tra i sindacati per una nuova marcia dei 40 mila
Tap, Tav, Vaccini, Xylella… Il demone plebeista sfugge a chi lo ha evocato
Al mercato della Rai
Roma è la capitale del disastro
Leonessa nella giungla tv
Integrare i migranti significa difendere la nostra cultura. Ma ci vorrebbe una destra civile

Multimedia

Servizi