Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Trovati 1213 risultati

Rosatellum fatale
Chi lavora alle larghe intese mentre gli altri ruttano in tivù
La rimborsopoli M5s e i dolori del sen. avv. Buccarella
Da Cdb a Renzi. E poi la malattia. Intervista a Tommaso Cerno
Misure radicali anti M5s
C'era una volta An
E' nel Lazio che si giocano i destini di Renzi e Di Maio
Parisi, un milanese a Roma
La campagna elettorale parallela di Dibba e Di Maio, poli opposti del M5s
Di Maio, Londra e l'inciucio. Non è materia per retroscenisti, ma per sociologi
La dissimulazione delle crepe del M5s
Di Maio, i candidati e il complesso della cravatta
A tu per tu con l'uomo che ha inventato Checco Zalone
Così il centrodestra ha deciso di complicarsi la vita nel Lazio

Multimedia

Servizi