Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio da dieci anni e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Trovati 1765 risultati

Il governo Conte è già un pericolo per l'Italia
Il linguaggio che può trasformare un paese sano nella nuova Grecia
Il partito delle imprese antidoto al governo che minaccia l’Italia
Contro il metodo Stamina applicato all’economia italiana
La maschera e la verità. L’Italia dei Conte Tacchia è una farsa
Date la solita occhiata al meteo sul telefonino se volete capire l’Italia
Contro un governo da incubo serve un’opposizione da sogno
Contro l’abolizione della democrazia rappresentativa
Il dovere di dire “no” a un contratto che fa saltare l’Italia
Salvini, Di Maio, il dramma del contratto con la figura terza
Perché il governo giusto è pericoloso
La sinistra che farà una ridicola opposizione al nuovo sfascismo
Contro un governo di diavoli serve un’alternativa da Draghi
I miserabili oppositori del governo dello sfascio

Multimedia

Servizi