cerca

Consigli a Chiellini e Balotelli

Faranno bene, i Chiellini & Balotelli nostrani, a dare un’occhiata al video di Atletico-Nacional, gara di Copa Libertadores dello scorso marzo

23 Giugno 2014 alle 21:06

Consigli a Chiellini e Balotelli

Faranno bene, i Chiellini & Balotelli nostrani, a dare un’occhiata al video di Atletico-Nacional, gara di Copa Libertadores dello scorso marzo. Fischio d’avvio e solo dopo 24 secondi fallaccio del colombiano Bernal. L’arbitro fischia e senza pensarci due volte estrae dal taschino (in un modo che più plateale non si può) il cartellino rosso. Questo è Marco Antonio Rodríguez Moreno, fischietto che Massimo Busacca ha scelto per la partita decisiva tra Italia e Uruguay. Soprannominato Dracula per l’eccesso di gel che è solito spalmarsi sulla chioma corvina rigorosamente pettinata all’indietro, il pastore protestante messicano è arbitro espertissimo (è al terzo Mondiale), severissimo ma non eccelso. Certo, nel palmarès ha una finale di Mondiale per club nel 2007 (Milan-Boca Juniors 4-2), ma davanti a lui in patria ha sempre avuto qualcun altro, a cominciare dal divino Benito Archundia, l’arbitro che diresse la semifinale del 2006 tra Italia e Germania. Forse, per un match del genere, sarebbe stato più saggio affidarsi a un fischietto come il turco Cüneyt Cakir: grandissima personalità, pochi sermoni, sobrietà e uso dei cartellini quando appropriati. Rodríguez è tipo che spesso si fa trascinare dagli eventi e non di rado gli piace passare per protagonista. Lo si vede bene dalla gestualità che è solito mostrare in campo, impossibile da vedere su qualunque campo italiano (da noi anche il più rimbambito osservatore gli suggerirebbe di evitare movenze da vigile urbano).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi