Hawking e gli alieni

Andrea Marcenaro

Tra le molte raccomandazioni che lei ha avuto lo scrupolo di lasciare agli umani ancora su questa terra, una ci tocca da vicino più delle altre: “L’alieno esiste. Smettetela di cercarlo, è pericoloso”

Carissimo professor Hawking, vogliamo anche noi, tra tutti gli altri, renderle omaggio e ringraziarla per quanto ha fatto a favore della scienza e per il come. Tra le molte raccomandazioni che lei ha avuto lo scrupolo di lasciare agli umani ancora su questa terra, una ci tocca da vicino più delle altre: “L’alieno esiste. Smettetela di cercarlo, è pericoloso”. Ecco. Le confermiamo di aver avuto ultimamente prova che aveva ragione, gli alieni esistono proprio, sono tantissimi e hanno già occupato l’intero nostro paese, da nord a sud. Solo che non li abbiamo cercati, sono stati loro a cercare noi dietro la guida di altri alieni, tutti cervello, mandati evidentemente in avanscoperta da anni. Ora sfiga ha voluto che ci abbiano trovati.

Di più su questi argomenti:
  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.