cerca

Gran bel film, Dunkirk: non c'è nessuno che si sposa

Cedere alla tentazione di andare al cinema, in una notte di luna magnificamente piena

8 Settembre 2017 alle 06:15

Gran bel film, Dunkirk: non c'è nessuno che si sposa

Vorrebbe tutti i giorni portarmi al cinema, Franca, io per lo più resisto e a concedere il vero, poi, anche di più che per lo più. Ho ceduto ieri per Dunkirk. Siamo andati in guerra entrambi, sono affogato sei volte, forse sette, precipitato senza benzina quattro, preso un paio di fucilate in un occhio che mi pareva sempre il medesimo, nell’attesa di un’alta marea del cazzo, e comunque un gran bel film, nessuno alla fine si sposa, cosicché a un certo punto siamo usciti. C’era la luna piena, fuori: “Guarda che meraviglia!”, mi ha stretto il braccio lei. Fatto trenta, tanto valeva trentuno: “E’ magnificamente piena!”, le ho sussurrato. Io la luna avevo fissato, si badi bene, non il dito. Avendo perciò il dito libero oltreché riconoscendomi, naturaliter, volgare la mia parte, mi sono come per istinto guardato intorno. E niente, Salvini non c’era.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi