Al Teatro Brancaccio la sinistra antirenziana è un nonsense dei Monty Python

Alla faccia dell'unità tanto invocata: a sinistra del Pd è un florilegio di scissioni, leadership e partitini. Non un granché, onestamente

Email:

allegranti@ilfoglio.it

Loading the player...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    19 Giugno 2017 - 15:03

    Con simpatia ed allegria a me questi articoli in voce non li sopporto. La lettura è divenuta fatica ingrata per gli altri . Forse perchè non ci sento da un orecchio? Non lo ascoltato, ma il nome di un teatro mi ricorda quanto ho già scritto che se a Pierfrancesco Pingitore gli molgesse il cucco ( ha età ma un colpo di reni!) di andare al teatro Brancaccio potrebbe convocare sul palcoscenico i politici in platea e usare per i suoi spettacoli finalmente politici veri e non imitatori.

    Report

    Rispondi

Servizi