Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio da dieci anni e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Trovati 1463 risultati

Contro quelli che “voi siete fascisti” ma su Venezuela o Israele balbettano
Si chiama Matthäus il vero modello tedesco che Renzi dovrebbe seguire
L'anno dei capitali coraggiosi
Ci vuole Arbasino per capire cos'è oggi l'estremismo umanitario
Cosa far leggere a un avversario politico
Immigrazione: al cuor si comanda
La disfatta dei sovranismi
Così la strategia del silenzio diventa un vaccino universale contro l’esercito degli ansiogeni
L'estate del nostro contento
Listona invotabile. Il Cav. e Salvini: cosa fare per uscire dall'incubo dell'estate
I barconi della menzogna
In Francia Macron, in Italia Micron
Contro  un grande mostro italiano: l’industria delle  emergenze tarocche
Perché l'emergenza migranti non è un'emergenza

Multimedia

Servizi