Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio da dieci anni e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Trovati 1403 risultati

Senza concorrenza l'Italia è fottuta
A Monza una lezione per gli anti vaccinisti
La casta degli incompetenti, fine del mito
Altro monumento a Raggi sotto inchiesta e ai garantisti improvvisati
Basta fango, Virginia Raggi merita un grande monumento
Proposta: andare al voto senza alleati. Renzi e il Cav. firmino un patto riformista
Il dramma nascosto del caso Consip
Lo sciopero di oggi dimostra perché la politica deve scommettere sulla logica dell’efficienza
Gli spintoni a Fedeli e gli irresponsabili che incitano alla violenza
Sorry, ma non esiste il mito dell'Ulivo
Il romanzo degli indignati che hanno barattato la governabilità con la stabilità
Il grande bluff del grillismo vincente. Breve storia di una fake news
I Cinque stelle affondano nelle città (e altre lezioni dalle Amministrative)
Il voto ci dice che i populismi si combattono più con il buon senso che con l'algebra

Multimedia

Servizi