cerca

I conservatori spagnoli erano un’eccezione. Adesso corteggiano Vox

Il Pp con Rajoy era un partito moderato, ma il nuovo leader Casado ha impresso una svolta identitaria e ha sdoganato gli estremisti 

6 Dicembre 2018 alle 11:39

I conservatori spagnoli erano un’eccezione. Adesso corteggiano Vox

Il candidato del Pp in Andalusia, Juan Manuel Moreno, e il leader nazionale Pablo Casado (Immagini prese da Facebook)

Roma. L’“eccezione spagnola” è un fenomeno politico che è durato quasi quarant’anni e sembra essersi infranto questa settimana, dopo le elezioni regionali in Andalusia. L’eccezione spagnola ha una caratteristica semplice: è dalla morte di Francisco Franco che l’elettorato iberico sembra (sembrava) immune a ogni tipo di estremismo o populismo di destra. C’erano alcune ragioni per questo fenomeno. Anzitutto, la democrazia spagnola è giovane, ed è stata l’ultima, in Europa, a liberarsi alla fine degli anni Settanta da una dittatura fascista...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi