Foto LaPresse

No, caro Papa: l'occidente non è l'origine di tutti i mali del mondo. Ed è molto meglio di Xi Jinping e di Ortega

Redazione

Nel viaggio di ritorno dal Kazakistan, Francesco si è dilungato su questioni internazionali. Le sue parole riguardo Pechino e Nicaragua sono state particolarmente morbide. C'entrano la realpolitik vaticana e il modus operandi di Bergoglio

Di più su questi argomenti: