L'altro Matteo

Torna nel cuore di Renzi il deputato modenese Richetti, con i suoi amori e i suoi dissensi. E’ il nuovo responsabile della comunicazione del Pd

L'altro Matteo

Matteo Richetti (foto LaPresse)

Il renzismo è entrato nella sua fase di eterno ritorno: Marco Agnoletti torna portavoce di Renzi; Giorgio Gori si candida alla guida della regione Lombardia; Matteo Richetti diventa responsabile comunicazione del Pd, riacquistando una centralità perduta. Era un’altra epoca, quella del 2011-2012, era la fase del “liberismo è di sinistra”, dell’assalto al cielo, degli amministratori locali in giro per l’Italia scelti per diventare classe dirigente, delle Leopolde non governative, insomma era l’epoca della rottamazione, la parola-manifesto da cui Renzi non...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi