Mademoiselle Vogue

Dalla rivista di moda al romanzo. Le molte vite di Edmonde Charles-Roux, donna di mondo e ribelle

Mademoiselle Vogue

Edmonde Charles-Roux con il pittore André Derain. Jean-Noël Liaut ha appena pubblicato in Francia la biografia “Elle, Edmonde”

Mademoiselle Charles-Roux era bella, colta, spiritosa, elegantissima nei suoi monacali completi Chanel, naturalmente molto mondana, e aveva un’aura romanzesca accreditata da tutta Parigi. Direttrice di Vogue France, nel 1966 Edmonde Charles-Roux aveva vissuto già quattro o cinque vite, tutte molto mitologiche e compiute, quando a 46 anni venne licenziata in tronco dall’editore americano Condé Nast. Figlia della buona borghesia marsigliese, infanzia e adolescenza dorate nei più bei palazzi d’Europa a seguito del padre diplomatico, a Palazzo Farnese, a Palazzo Buquoy...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi