Se l'Europa fa la bulla con Londra

A Bruxelles i negoziatori della Brexit sono sempre più spavaldi e sprezzanti nei confronti degli inglesi, che si infuriano. Tra dileggi e malizia, c’è un piccolo rischio

Se l'Europa fa la bulla

Il caponegoziatore europeo, Michel Barnier, assieme al ministro per la Brexit inglese, David Davis, all’ultimo incontro del 31 agosto. LaPresse/Xinhua

Avreste bisogno di essere un po’ istruiti sulla Brexit, ha detto il caponegoziatore europeo Michel Barnier rivolgendosi agli inglesi, che si stanno consumando occhi e anima sulle carte del divorzio del secolo. Lezioni europee a noi inglesi, è uno scherzo vero? La reazione dei britannici è stata furibonda – ad aggravare il tutto c’è che Barnier è francese, certe rivalità non si superano mai – e il caponegoziatore ha detto placido che figurarsi se si permette di dare lezioni, le...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi