Uber è salva (per il momento)

Il tribunale ha sospeso l'ordinanza che bloccava la circolazione delle vetture dalla notte di domenica. Se ne discuterà nel merito il 5 maggio 

Uber è salva (per il momento)

Il Tribunale di Roma ha sospeso l'ordinanza che avrebbe bloccato la circolazione delle vetture di Uber dalla notte della prossima domenica. Dopo il pronunciamento dello scorso 7 aprile, che metteva fuori uso Uber per concorrenza sleale nei confronti dei tassisti, la società aveva presentato appello al Tar. "Siamo molto felici di poter comunicare a tutti i driver e agli utenti di Uber in Italia che potranno continuare a utilizzare l'applicazione fino alla pronuncia del Tribunale sul nostro reclamo", ha fatto sapere l'azienda commentando la sospensione. 

 

L'interruzione durerà fino al 5 maggio, giorno in cui il tribunale inizierà la discussione nel merito, decidendo l'epilogo delle vicissitudini di Uber in Italia."È presto per cantare vittoria – ha commentato al Foglio Sergio Boccadutri, deputato pd che segue la vicenda – la politica dovrebbe occuparsi di gestire la cosa e non lasciare che sia la magistratura a decidere nel merito di queste questioni".  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi