Addio a Pierre Bergé e alle sue frasi urticanti

Da Yves Saint-Laurent al Monde. Tante vite, e una grande delusione

Addio a Pierre Bergé e alle sue frasi urticanti. Tante vite, e una grande delusione
Parigi. “Non ho il diploma di maturità, ma ho comprato il Monde”. Pierre Bergé, morto venerdì all’età di 86 anni nella sua dimora di Saint-Rémy-de-Provence dopo una lunga malattia, era un habitué di queste frasi. La sua franchezza era spesso urticante, come quando accusò Téléthon di “cannibalizzare la generosità dei francesi mostrando in maniera populistica l’infelicità dei bambini affetti da miopatia”, la sua malattia, quella che lo ha costretto, negli ultimi tempi, a rinunciare progressivamente alle sue innumerevoli passioni.  ...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi