Daria Bignardi lascia la Rai

L'azienda radiotelevisiva annuncia la "risoluzione consensuale del rapporto di lavoro"

Daria Bignardi lascia la Rai

Foto LaPresse

Daria Bignardi ha lasciato la Rai e la direzione di RaiTre. L'ha reso noto con un comunicato l'azienda radiotelevisiva che ha annunciato "la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro in corso con la Dott.ssa Daria Bignardi la quale ritiene ormai concluso il proprio percorso lavorativo nella società", specificando che Bignardi "non ha richiesto il pagamento di alcuna buonuscita".

 

I vertici della Rai, in una nota, hanno ringraziato la giornalista "per il lavoro svolto, la professionalità dimostrata e le capacita' organizzative ed artistiche sempre poste pienamente al servizio della società, componenti che hanno permesso a Rai3 di realizzare sotto la sua direzione una programmazione di qualità, la sperimentazione di nuovi format e di raggiungere livelli di audience che la posizionano quale terza rete generalista italiana".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • iksamagreb@gmail.com

    iksamagreb

    25 Luglio 2017 - 14:02

    ..iiga!! ..ròba da màtt: "risoluzione consensuale del rapporto"... ? Per entrare in RAI bisogna sposarla?

    Report

    Rispondi

Servizi