Leak, sanità pubblica e sanità mentale. E Trump si gode lo show

Dopo sette anni di tentativi repubblicani l'Obamacare resta legge. Scaramucci supera se stesso (e il presidente)

Leak, sanità pubblica e sanità mentale. E Trump si gode lo show

LaPresse/XinHua

Milano. L’Obamacare resta una legge degli Stati Uniti, sette anni di battaglia politica guidata dai repubblicani per riformarlo, ribaltarlo, annullarlo sono stati vanificati per l’ennesima volta nella notte tra giovedì e venerdì. Donald Trump, presidente repubblicano, ha tentato in tutti i modi – convincendo, minacciando, infuriandosi, mai spiegando che cosa immagina lui per il Sistema sanitario statunitense – di unire il proprio partito (che ha la maggioranza al Congresso) attorno a uno dei pochi temi che avevano chance di creare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi