E' la chiesa che insegue Grillo, o viceversa? Fotografia scattata dalle "radici"

Si può provare a scattare una fotografia del “mondo cattolico” e domandarsi: che cosa può trovare di interessante, in Grillo? E perché? Il 2008, lo smarrimento, Bergoglio. Come la vede Mauro Magatti

E' la chiesa che insegue Grillo, o viceversa? Fotografia scattata dalle "radici"

Beppe Grillo (foto LaPresse)

Milano. E’ la chiesa italiana (francescana?) che insegue Beppe Grillo, o è Beppe Grillo che corteggia la chiesa? La domanda è attualmente e per forza di cose senza risposta (due indizi, le interviste parallele di Grillo ad Avvenire e del direttore di Avvenire sul M5s, non fanno una prova). Ma un modo per iniziare a capirci qualcosa, in via provvisoria, è provare a farsi un’altra domanda, più in profondita. Si può provare a scattare una fotografia del “mondo cattolico” e...

Registrati per continuare a leggere

La registrazione è gratuita e
consente la lettura
degli articoli
in esclusiva del Foglio
per una settimana.

Se sei già abbonato, ACCEDI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi