L'ex sergente dalle tette di fuori

Shannon Ihrke, dai marine alle passerelle

L'ex sergente dalle tette di fuori

Shannon Ihrke

Si era arruolata nel corpo dei marine a 19 anni e ci aveva dato dentro come una matta Shannon Ihrke, da Walker, Minnesota. Ginnastica il doppio dei maschi, marce forzate, abnegazione, disponibilità al combattimento, era diventata sergente, grado difficile da raggiungere, e in seguito perfino laureata in Scienze al durissimo Elmhurst College. Finché, poi lei rivendica di aver fatto la scelta giusta, e vorrei vedere, ha lasciato la mitraglia per fare l’indossatrice. Una vita in passerella, da allora, sotto i riflettori e fittissima di interviste su quand’era guerriera: “Dovete fare di più, molto di più”, non perde mai occasione di raccomandare agli ex commilitoni dai velluti del camerino, le tette splendidamente di fuori. Insomma, la loro Prodi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • sàlibo

    17 Novembre 2017 - 10:10

    Mi domando: è stata presentata a Weinstein?

    Report

    Rispondi

  • travis_bickle

    15 Novembre 2017 - 14:02

    Il solito argomento dei cialtroni del governo delle banane: vanno al governo coi soldi della Mafia, della P2, della banca veneto-etrusca, con 10 televisioni, con la Mondadori rubata, tappezzandio le citta' dei loro brutti ghigni, a farsi gli affaracci loro, legge Gasparri, via il falso in bilancio, tre giorni di prescrizione per la truffa fiscale, fottendosene di quello che dovrebbero fare da contratto -cioe' gli interessi dell'Italia- la quale Italia stessa facendo affondare, e poi a chi li critica rispondono : facile governare a parole (manco gliel'avesse ordinato il dottore, di candidarsi). Che al conrario e' sempre piu' che non governare come hanno fatto loro.

    Report

    Rispondi

  • giantrombetta

    15 Novembre 2017 - 09:09

    Ancor mi chiedo, caro Andrea’s, che ci siano andati a fare i miei carissimi amici e compagni socialisti Cicchitto e Sacconi alla corte dei miracoli di tale Angelino Alfano, che minaccia d’andare alle elezioni da solo piuttosto che in quella che definisce cattiva compagnia. Non siamo più il nuovo centro destra, ma la nuova alternativa. Di che si capisce poco, o forse troppo.

    Report

    Rispondi

  • branzanti

    15 Novembre 2017 - 08:08

    L'unica ragione per apprezzare i marines

    Report

    Rispondi

Servizi