cerca

Il venerdì nero dell'Atac

Sciopero dei mezzi. La metro bloccata e i passeggeri nel tunnel a piedi. La stazione di Barberini chiusa per blackout. Un bus in fiamme (il dodicesimo dall'inizio del 2018) e un principio di incendio su un'altra vettura

8 Giugno 2018 alle 17:41

Loading the player...

Lo sciopero non blocca i trasporti a Roma ma i guasti sì. Sono le 8.30 circa quando un treno perde potenza e si ferma in un tunnel, tra la stazione di Bologna e Policlinico, sulla linea B della metropolitana (qui i video). Su posto arriva una squadra di vigili del fuoco, del personale del Nucleo Biologico Chimico Radiologico, un carro autoprotettori dei vigili del fuoco, il capo turno provinciale e un funzionario di servizio: sulla banchina c'è chi inizia a pensare a un attentato. La notizia di un'esplosione, per fortuna, non arriva nel vagone bloccato. Mancava solo un falso allarme a peggiorare le cose. Perché, come nel caso dell'autobus che ha preso fuoco in via del Tritone, anche questa volta si tratta di un "normale" incidente, proprio mentre nella Capitale è in corso anche lo sciopero dei trasporti. Dopo una quindicina di minuti si avvia la procedura di emergenza e si aprono le porte della metro: 1.600 passeggeri del convoglio percorrono, nella galleria stretta e buia, i 150 metri che mancano alla stazione. "Nessuna esplosione, ma un guasto tecnico ha provocato interruzione parziale della linea metro B ed è stata completata in piena sicurezza e senza conseguenze per i passeggeri l'evacuazione del treno bloccato vicino alla stazione Policlinico", riferisce l'ufficio stampa di Atac.

     

Ore 16 circa, in piazza Pio XI, Valle Aurelia, dall'altra parte della città. L'ennesimo autobus prende fuoco: i passeggeri e il conducente sono illesi, fanno in tempo a uscire dal bus della linea 881, dal cui retro iniziano a divampare le fiamme. Arrivano i pompieri. È il dodicesimo dall'inizio del 2018. Neanche due ore prima, in viale Mazzini, un altro veicolo aveva subito un guasto e iniziato a fumare: "in seguito al bloccaggio della cinghia dell’impianto dell’aria condizionata, si è prodotto del fumo a causa dell’attrito", fa sapere l'ufficio stampa di Atac. "A scopo precauzionale il conducente del bus ha utilizzato l’estintore di bordo. Nessun passeggero è stato coinvolto nell'evento".

  

Qui le foto:

Le immagini dell'autobus in fiamme a Valle Aurelia

Un mezzo dell'Atac ha preso fuoco in piazza Pio XI

       

Passa mezz'ora e un guasto elettrico manda in tilt la stazione della metro A Barberini, con i treni che passano senza fermarsi e lo scalo chiuso per blackout. Già aspettiamo i commenti del tipo: "Succede anche a Milano". Normale amministrazione.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • pipage1

    09 Giugno 2018 - 12:12

    Credo che a Roma non ci siano incidenti sui mezzi di Atac, ma una mano criminale, forse è ora che qualche magistrato per bene si interessi

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    08 Giugno 2018 - 18:06

    Raggi più che inerte incompetente ma furbissima non solo nulla fa ma secondo me porta financo jella.

    Report

    Rispondi

Servizi