Tech and the City

Con le app contro Trump

In California è tutto un firmare appelli e indignarsi all’aria aperta. Scende in piazza la protesta 2.0

Con le app contro Trump

Corteo di protesta a Portland (foto LaPresse)

San Francisco. Che annata magnifica per la partecipazione in America. Non c’è un giorno libero tra una “Women March” e un giro all’aeroporto in supporto a minoranze oppresse aviotrasportate, se muniti di laurea in Giurisprudenza. Il presidente Trump verrà forse ricordato nella storia o almeno nella cronaca come colui che riportò gli americani in piazza, e infatti soprattutto i papà e i nonni dei millennials, gli altrettanto famosi baby boomers, non si sentivano così in forma da un po’.  ...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • efis.loi

    06 Febbraio 2017 - 17:05

    Che faccio? I miei commenti sugli articoli di Ferrara su Trump, li posto qui?

    Report

    Rispondi

  • info

    06 Febbraio 2017 - 17:05

    Ogni giorno ci ammorbate con articolo contro Trump, ma siete ossessionati? Non avete argomenti migliori? il mondo è grande e pieno di notizie più intelligenti invece di essere inviperiti con ossessioni opposte di amore e odio per Renzi e Trump.

    Report

    Rispondi

Servizi