I nemici di Raggi

Le dimissioni di Paola Muraro e la sindaca di Roma sempre più “guardata a vista” dal M5s

Marianna Rizzini

Email:

rizzini@ilfoglio.it

raggi

Virginia Raggi (foto LaPresse)

Roma. Non è una natura morta, ma il fermo immagine del video in cui Virginia Raggi, sindaco di Roma, annuncia nottetempo le dimissioni di Paola Muraro, assessore all’Ambiente da tempo sotto osservazione della magistratura e ora ufficialmente indagata, ha qualcosa di molto simile a un quadro settecentesco con fruttiere illuminate da luce lugubre. E lugubri sono le facce dei consiglieri, immobili mentre Raggi dice, muovendo soltanto mezzo muscolo facciale, di aver “accettato le dimissioni dell’assessore Paola Muraro”, destinataria di “un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi