Apple presenta il nuovo iPad, l'iPhone 7 rosso e guarda alla realtà aumentata

Tutte le novità dell'azienda di Cupertino, che allo scopo ha "rubato" ingegneri a Microsoft e a Facebook. Da aprile anche la nuova app Clips

iPhone rosso

Il nuovo iPhone con la scocca rossa

La svolta tecnologica del prossimo iPhone, in uscita in autunno per celebrare il decimo compleanno dello smartphone di Apple, potrebbe essere la realtà aumentata. Stando a quanto scrive Bloomberg, l'azienda di Cupertino avrebbe messo centinaia di ingegneri al lavoro su questo fronte e su altri prodotti, tra cui degli occhiali high tech, in grado, tra le altre cose, di mostrare una mappa o un video in tempo reale.

Apple, non a caso, avrebbe assunto ingegneri specializzati “rubati” a Microsoft e a Facebook, senza dimenticare le acquisizioni di aziende del settore, in particolare Metaio e FlyBy Media. A cosa servirebbe in un iPhone la realtà aumentata, molto apprezzata dall'amministratore delegato Tim Cook? A scattare una foto e poi cambiarne la profondità, a cambiarla a un singolo oggetto o ancora a isolare un determinato elemento, ad esempio il volto di una persona, e girarlo di 180 gradi. Apple, poi, starebbe pensando all'aggiunta di effetti e oggetti a una foto in stile Snapchat.

Che noia la retorica di chi dice che i ragazzi sono zombie drogati da smartphone

Da quasi dieci anni, a intervalli semi regolari escono sul tema libri allarmistici, ricerche pseudoscientifiche, documentari angoscianti: gli schermi led degli aggeggi tecnologici stanno trasformando i nostri bambini in drogati


Ma oltre a guardare al futuro, il colosso fondato da Steve Jobs ha presentato l'iPhone 7 rosso, il nuovo iPad e le Clips. La versione dello smartphone con la nuova colorazione sarà disponibile da venerdì 24 marzo: iPhone 7 costerà 909 o 1.019 euro (rispettivamente per il modello da 128 e 256 gb), mentre iPhone 7 Plus sarà venduto a 1.049 e 1.159 (sempre a seconda dei modelli da 128 o 256 gb). Il nuovo iPad, con display Retina da 9,7 pollici, pesa meno di 500 grammi e la batteria dovrebbe durare un'intera giornata. Il tablet sfrutta il processore A9 con architettura a 64 bit di classe desktop, che offrirebbe “elaborazione e prestazioni grafiche ultraveloci per le app e i giochi”. Prezzo più basso rispetto al vecchio iPad Air: si parte da 409 euro per il modello wi-fi con memoria da 32 gb, e da 569 euro per la versione con connessione 4g. Sarà nei negozi di una ventina di paesi, inclusa l'Italia, dalla prossima settimana.


L'ultima chicca è Clips, un'app scaricabile gratuitamente da aprile per creare in modo rapido video combinando clip, foto e musica, da condividere sui social e su Vimeo. La tipologia di montaggio è adattabile alle diverse fasce di abilità. La piattaforma contempla la funzione “Titoli Live”, attraverso la quale creare titoli e sottotitoli animati utilizzando la voce. Anche in questo caso, sono palesi le somiglianze con Snapchat.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi