La penisola dei Peter Pan

Da anni la politica prova a darsi un tocco americano e da anni fallisce. E’ arrivato il momento di crescere e di prepararci a vivere con gioia nel paese che c’è: senza maggioranze e candidati premier. Inchiesta su una svolta culturale che ha già cambiato le nostre vite, e forse anche quella di Macron

La penisola dei Peter Pan
Evocato, esecrato ed esorcizzato per oltre un quarto di secolo attraverso referendum e proposte di legge, partiti e movimenti costituiti al solo scopo di scongiurarne il ritorno, lo spettro del proporzionale è tornato infine a materializzarsi in una legge elettorale viva e pulsante. Con implacabile contrappasso, è stata proprio la disfatta dell’ultimo e più coerente tentativo di estirparlo definitivamente dalla politica italiana – l’ultimo di una lunga serie, che ha scandito l’intera storia della Seconda Repubblica ed è terminata con...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    07 Agosto 2017 - 20:08

    Al direttore - Analisi dettagliata, documentata, realistica, ben fatta. Per quanto riguarda il Bel Paese: “Il bipolarismo è, ha un senso, funziona, solo se esiste una comune, ampia, convinta e accettata condivisione dello stesso e di quello che comporta, nella cultura delle forze politiche in campo e, a cascata nel corpo elettorale.” Da noi, chiacchiere a parte, questa condizione cardine, non c’è mai stata. La stessa Costituzione non la prende in considerazione. Ammucchiate e coalizioni, movimenti e fazioni, quante ne volete, a patto siano fatte coi mattoncini del Lego: cioè niente di stabile e duraturo. Vedi mai che uno dei corni del bipolarismo si possa trasformare in qualcosa che “governi”? Infatti emerge un altro dato: dal 1994 ad oggi nessun “corno” ha potuto fare due legislazioni consecutive. Non la dice lunga sul come, da noi, s’intenda e si faccia politica?

    Report

    Rispondi

Servizi