Ancora Unesco contro Israele

Una nuova risoluzione su Gerusalemme è antisemitismo mascherato

Ancora Unesco contro Israele

Porta di Damasco a Gerusalemme (foto LaPresse)

Con una mossa a cui ormai siamo tristemente abituati, martedì l’Unesco ha approvato l’ennesima risoluzione che nega la sovranità israeliana sulla città vecchia di Gerusalemme e Gerusalemme est. Secondo l’agenzia Onu lo stato israeliano è una “potenza occupante”. Il voto è avvenuto al meeting annuale del World Heritage Committee di Cracovia. La risoluzione, proposta dalla Giordania, è passata con 10 voti favorevoli, 3 contrari e 3 astensioni. Le reazioni israeliane sono state molto dure, ovviamente: l’ambasciatore all’Onu Danny Danon ha...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giovanni Attinà

    06 Luglio 2017 - 11:11

    Il problema è uno solo: l'Onu è un'organizzazione inutile e di parte. Non si capisce perché gli Usa la finanzino in gran parte.

    Report

    Rispondi

  • Giovanni

    06 Luglio 2017 - 08:08

    Ormai non è antisemitismo mascherato ma assolutamente palese e dichiarato dai fatti. Non è ormai giunto il momento di lanciare una campagna mondiale di boicottaggio dell'antisemita Unesco?

    Report

    Rispondi

  • guido.valota

    06 Luglio 2017 - 01:01

    Non vedo l'ora che finisca il petrolio che si ritrovano sotto le chiappe e tornino a pascolare cammelli.

    Report

    Rispondi

Servizi