Sui rifiuti a Roma il M5s prima dà fake news e poi le smentisce

Su Facebook il deputato Baroni scrive che "il Pd dà ordine di sporcare Roma" per accusare Raggi. Poi cancella il post

Sui rifiuti a Roma il M5s prima dà fake news e poi le smentisce

Questo pomeriggio, nello spazio di qualche minuto, è sembrato che il motivo dell'invasione dei rifiuti a Roma fosse stato finalmente svelato. Sulla sua pagina Facebook, Massimo Baroni, deputato del Movimento 5 stelle, ha scritto questo post: "Mi è arrivata ora una notizia da un caro amico dell'ebete di Rignano (Matteo Renzi, n.d.r) Occhio perché nelle notti tra venerdì e sabato è partito l'ordine di sporcare Roma in certi punti dove c'è molta visibilità, perché stanno già reclutando persone per andare a pulire dove loro sanno che troveranno molto sporco". Il Pd, dice Baroni, sporca la città per scattarsi selfie con uno sfondo di montagne di immondizia e puntare il dito contro l'amministrazione pentastellata. Lo dice "un caro amico di Renzi".

 

 

Baroni continua: "Tenete un occhio aperto anzi DUE e segnalate con foto e video pirata", è il suggerimento che dà ai suoi seguaci, "pubblicheremo questi atti dolosi di vandali pensati da menti abituate al crimine continuato ai danni della collettività. Denunceremo alla Procura della Repubblica e alla Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale per le sanzioni amministrative". Nessuna verifica preventiva dell'accusa, ovviamente, così la bufala è rimasta online abbastanza per suscitare la reazione del Pd. Con il deputato Michele Anzaldi che ha consigliato a Baroni di "andare da un medico bravo". Poco dopo il deputato 5 stelle ha cancellato il post perché, "mi sono arrivati avvisi che quella che ho pubblicato prima era una falsa notizia, quindi per correttezza ho preferito rimuoverla. scusatemi". E' la politica, bellezza. Appena senti una panzana, devi dirlo a tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    12 Maggio 2017 - 14:02

    Reazione al solito da pusillanime dei piddini .Con il trucco infango poi cancello e manco chiedo scusa i grillini si ingrassano. Quando i piddini invece di rispondere con pistole ad acqua cominceranno a sparare con i 405 da marina ( per sapern3e di più su tali cannoni andare in bibloteca -è meglio- o consultare Wikipedia, sara tardi .Il mostro sta crescendo smisuratamente per la goduria dei suoi elettori ( cosa del tutto normale ,l'elettore non guarda mai in bocca ai politici come fa il compratore di cavalli) ma anche per teste di rapa che spesso sono pure Vipponi.

    Report

    Rispondi

  • Roberto Cattani

    12 Maggio 2017 - 13:01

    Ehi! Massimo Enrico Baroni, catanese, 44 anni, non è un fesso qualunque, un Napalm51 per dire, è un deputato della Repubblica, portavoce M5s alla Camera dei Deputati. È psicologo pratico nella riabilitazione di pazienti psicolitici, cioè di persone che hanno allucinazioni, mostrano di sragionare e di avere convinzioni palesemente assurde. Già! Ma se è psicolitico pure lo psicologo ...

    Report

    Rispondi

Servizi