"L'islam prenderà l'Europa con le nascite"

L’arcivescovo di Strasburgo, Luc Ravel, evoca il “grand remplacement”

Giulio Meotti

Email:

meotti@ilfoglio.it

"L'islam prenderà l'Europa con le nascite"

L’arcivescovo di Strasburgo, Luc Ravel

Roma. Non sono mancati i grandi prelati, vescovi e cardinali, che hanno denunciato il “sorpasso” dell’islam in Europa. Come il cardinale Raymond Leo Burke: “Ho sentito diverse volte degli islamici che spiegavano: ‘Quello che non siamo riusciti a fare con le armi in passato lo stiamo facendo oggi con la natalità’”. Come Piero Gheddo, decano dei missionari italiani: “L’islam ha demograficamente in mano il futuro dell’Europa”. Come il cardinale Christoph Schönborn, l’arcivescovo di Vienna che ha parlato della possibile “conquista...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    12 Luglio 2017 - 17:05

    Luc Ravel, arcivescovo di Strasburgo, che lei sia benedetto. Basta ipocrisie, basta finti pietismi e che sia detta la verità, solo la verità, tutta la verità, sempre la verità. Renzi copi in itinere se vuole sopravvivere in politica ed il governo faccia subito una legge aiuta mamme che ci permetta di mantenere e continuare le radici occidentali attraverso i nostri figli. Le culle vuote ci uccidono, quelle degli altri ci cancellano. Sta a noi difenderci. Basta sbarchi da invasione subdola e traditrice. Che altro non è se non un'invasione l'arrivo di migliaia di migranti al giono e di centinaia di miliaia l'anno? È tempo di attributi. Tiriamoli fuori. Basta ipocrisie buoniste che poi buoniste non sono ma sono solo lobby per soldi e voti truffaldini. Finalmente qualcuno che conta e dice basta dalla parte nostra. Viva i figli ma nostri e viva la famiglia ma nostra. Questa non è chiusura ma rispetto delle regole contro chi queste regole non le ha mai rispettate ma sempre vilipese e offese.

    Report

    Rispondi

  • maurizio guerrini

    maurizio guerrini

    12 Luglio 2017 - 15:03

    Spero che l'ormai palese verità, dopo il sacrosanto spavento che li spinge a fare gli struzzi, possa far riflettere femministe, lgbt, umanitaristi ed animalisti sull'inevitabile futuro che li attende.

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    12 Luglio 2017 - 13:01

    Crescete e moltiplicatevi, non è detto evangelico, è una ineludibile legge di natura che porta al predominio di quelle specie, i batteri o virus, o di quelle etnie, afro musulmane, che si moltiplicano a ritmi doppi o tripli rispetto alla media occidentale. Contro batteri e virus usiamo armi di prevenzione e distruzione di massa, vaccini e antibiotici, contro gli altri abbiamo scelto la strada della "sottomissione felice". Surreale.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    12 Luglio 2017 - 12:12

    Con tutto il rispetto è la scoperta dell'acqua calda. In giro le coppie islamiche hanno due o tre pargoli appresso. Le italiche tutte a lamentarsi dei medici obbiettori. E' qui la festa ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi