Buonasera, siamo le palme, e non siamo venute a esportare l'islam

Siamo state fatte prigioniere, siamo quindi bottino di guerra. Se in Italia c'è una destra, dovrebbe andare fiera di noi e difenderci

Buonasera, siamo le palme, e non siamo venute a esportare l'islam

Buonasera, siamo le palme; siamo piccole ma cresceremo. Ci hanno piantate al centro di Milano e ci avete dato fuoco dopo avere diffuso immagini di cammelli che pascolavano nella nebbia, con sullo sfondo una gran moschea al posto del Duomo. Ora che vi siete sfogati, bravi, anziché la simbologia considerate l'ontologia. Noialtre palme eravamo una decorazione piuttosto tipica verso la fine dell'Ottocento, quindi siamo decisamente coerenti con l'architettura circostante: ad esempio, con la Galleria Vittorio Emanuele che è stata aperta nel 1877.

 

Il recinto metallico che ci hanno innalzato attorno evidentemente non serve a proteggerci dagli incendiari ma basta a denunciare un dato di fatto: per essere importate in Lombardia siamo state fatte prigioniere, siamo quindi bottino di guerra, siamo ciò che di buono l'occidente prende dall'oriente tralasciando la feccia. Non siamo invasori ma un'estrema testimonianza di colonialismo culturale; quindi, se in Italia c'è una destra, dovrebbe andare fiera di noi e difenderci. Non guardateci storto temendo che siamo venute a inocularvi l'islam: siamo piccole ma cresceremo e le nostre fronde vi torneranno molto utili, la domenica prima di Pasqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Dario

    Dario

    20 Febbraio 2017 - 20:08

    Tutti a parlare delle palme, e nessuno che si interessi a Starbucks, sponsor dell'iniziativa e baluardo contro l'estensione all'alta padania della linea del caffè forte, a cui ha fatto riferimento Langone nella Preghiera dedicata al fatto. Io sarei per il caffè forte, comunque, nella sua bella tazzina di ceramica, e trovo che questa diffusione del caffettone nel bicchiere di carta sia un attentato alla nostra identità peggio delle palme.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    20 Febbraio 2017 - 19:07

    Le palme sono un bellissimo ornamento per Piazza Duomo ma sono una metà ,l'altra dovrebbe essere completata con un acquario con i coccodrilli e una grande gabbia con scimmie urlatrici. All'arte non si guarda in bocca come si fa con cavalli .Attendo con ansia un annuncio per una permuta : una pala del Botticelli per un telo di Burri.

    Report

    Rispondi

Servizi