La crisi del liberalismo

Perché un’idea di successo ha prodotto infine l’opposto dei risultati che si era prefissata. Un libro in America

Mattia Ferraresi

Email:

ferraresi@ilfoglio.it

La crisi del liberalismo

Nell’università si consuma con la massima evidenza l’aporia che Patrick Deneen analizza nel suo saggio. “Why Liberalism Failed” esce per i tipi della Yale University Press

Il libro di Patrick Deneen Why Liberalism Failed si prefigge uno degli obiettivi più ambiziosi di sempre: spiegare ai pesci cos’è l’acqua. Quella che il politologo di Notre Dame si sforza di portare alla luce è un’acqua ideologica, un liquido amniotico filosofico e politico in cui l’occidente è immerso da circa cinquecento anni e che è il credo fondativo esclusivo alla base degli Stati Uniti: il liberalismo. Gli uomini del nostro tempo, sostiene l’autore in questo libro che uscirà la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi