cerca

Le notizie del giorno in breve

Il Cda approva il piano industriale della Rai

Tutto quello che è successo in Italia e nel mondo senza fronzoli e divagazioni

6 Marzo 2019 alle 21:25

Il Cda approva il piano industriale della Rai

Marcello Foa e Fabrizio Salini, presidente e l'amministratore delegato della Rai (Foto LaPresse)

DALL'ITALIA

 

La Camera approva la riforma della legittima difesa. L’Aula di Montecitorio ha dato il via libera con 373 voti a favore, 104 contrari e 2 astenuti. Venticinque deputati del M5s non hanno partecipato al voto. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini: “Un’altra promessa mantenuta”. Stasera si è svolto un vertice di maggioranza sulla Tav. Salvini: "Dobbiamo scegliere sì o no, non ci può essere un forse”.


 

L’Ocse taglia le stime del pil dell’Italia. È prevista una crescita del -0,2 per cento nel 2019 e 0,5 nel 2020.


 

Approvato il piano industriale della Rai. Il progetto, che ha ottenuto il via libera dal Cda, prevede nove mega direzioni e una multipiattaforma per i canali all news.


  

Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,65 per cento. Differenziale Btp-Bund a 248 punti. L’euro chiude in ribasso a 1,13 sul dollaro.


 

DAL MONDO 

    

Il deficit commerciale tra America e Cina è ai massimi da dieci anni. Nonostante i dazi imposti dall’Amministrazione Trump l’importazione di beni cinesi è aumentata del 18,8 per cento.


   

I dem americani hanno presentato alla Camera un disegno di legge per ripristinare la net neutrality negli Stati Uniti.


 

Una nuova legge russa contro critiche al governo e al presidente. È stata approvata ieri dalla Duma e prevede pene pecuniarie e perfino la reclusione per i recidivi che mostrano “poco rispetto per il paese e i suoi rappresentanti”.


 

Carlos Ghosn è stato scarcerato. L’ex ceo di Nissan ha pagato una cauzione da 9 milioni di dollari.


 

L’America ha approvato un farmaco di nuova generazione contro la depressione. È a base di ketamina.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi