Il progetto di Maroni

“Voglio fare della Lombardia una regione a statuto speciale. Chi ci sta è nostro alleato anche di governo”. Il presidente lombardo parla del referendum consultivo sull’autonomia (e non solo)

Il progetto di Maroni

Foto LaPresse

Roma. Il 22 ottobre in Lombardia e Veneto si terrà un referendum consultivo sull’autonomia, “il mio obiettivo è trasformare la Lombardia in una regione a statuto speciale”, dice il presidente Roberto Maroni, “e appena si comincerà a parlare di comporre un nuovo governo a Roma, dopo le politiche, questo sarà un punto dirimente. Se ci daranno la riforma costituzionale noi quel governo lo sosterremo”. Qualsiasi governo? “Un governo di centrodestra”, risponde Maroni, intravvedendo un insidia nella domanda (il prossimo governo,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi