L'addio di Totti. Alla Roma

Come ampiamente previsto il numero 10 ha ufficializzato che quella contro il Genoa sarà la sua ultima partita con la maglia della società giallorossa. Ma il futuro resta un mistero: “Da lunedì una nuova sfida”

Francesco Totti

Foto LaPresse

Quella di domenica sera contro il Genoa per Francesco Totti sarà l'ultima partita con la maglia della Roma, ma forse non l'ultima da giocatore. Lo ha annunciato lui stesso con un post sulla sua pagina Facebook: “Da lunedì sono pronto a ripartire. Sono pronto per una nuova sfida”.


“È impossibile esprimere in poche parole tutto quello che questi colori hanno rappresentato, rappresentano e rappresenteranno per me. Sempre. Sento solo che il mio amore per il calcio non passa: è una passione, la mia passione. È talmente profonda che non posso pensare di smettere di alimentarla. Mai”, ha aggiunto Totti. I commenti dei tifosi sono piovuti subito. Il tenore è largamente prevedibile: “Che fai capita', non ti posso immaginare con un'altra maglia FAI IL BRAVO”, scrive Antonio.

 

Al di là delle speculazioni, Totti ha un contratto di sei anni da dirigente con la Roma e a questo punto è lecito chiedersi se abbia ancora voglia di rispettarlo. Di sicuro in questi mesi ci sono stati diversi abboccamenti, dagli Stati Uniti a Dubai e pare anche con club di Serie A.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi