Com'è la nuova banconota da 50 euro che entra in circolazione il 4 aprile

È il taglio più diffuso e più falsificato. La nuova serie "Europa" è più sicura contro le contraffazioni. Mario Draghi presenterà il biglietto a Francoforte

La banconota da 50 euro si rifà il look. Il 5 luglio 2016 Yves Mersch, membro del Comitato esecutivo ella Bce, aveva presentato la veste grafica della nuova cartamoneta. La nuova serie "Europa" del taglio più diffuso (e anche più falsificato) inizia a circolare da domani ed è più sicura contro le contraffazioni. Guardandola in controluce si può scorgere su entrambi i lati un ologramma del ritratto di Europa, mito fondatore del continente. Inoltre, muovendo la banconota la striscia argentata sulla destra rivela la cifra del valore e il simbolo dell'euro: il numero è in verde smeraldo, ma quando viene mosso cambia colore passando al blu scuro. Infine, lungo i margini destro e sinistro c'è una serie di trattini in rilievo. Mario Draghi presenterà il nuovo biglietto a Francoforte.

 

L'intera serie (quindi i tagli già usciti da 5, 10 e 20 euro) è dotata di caratteristiche di sicurezza più avanzate che offrono una protezione più efficace dalla falsificazione. Le "vecchie" banconote da 50 euro continueranno a essere immesse in circolazione insieme alle nuove fino ad esaurimento. Bisognerà aspettare ancora un anno (presumibilmente intorno alla fine del 2018) per i nuovi biglietti da 100 e 200 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi