La nuova escalation nel Golfo, l'uomo di Putin nei Balcani e i robot. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo

La nuova escalation nel Golfo, l'uomo di Putin nei Balcani e i robot. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

“Corradino Mineo al Senato: ‘In Gran Bretagna c’è un uomo nuovo: Jeremy Corbyn.’ Passo e chiudo…”

Christian Rocca

  


 

Stato dell’Unione

 

Dalla Brexit alle riforme, l’appoggio condizionato di Angela Merkel al progetto europeo che ha in testa Macron.

 

La regina Elisabetta rivela tutta la debolezza della May. Nel tradizionale discorso di inizio legislatura ha tenuto banco la Brexit: per "the best possible deal". Ma tra una parte dei Tories si fa largo l'idea che "No deal is better than a bad deal". 

 

Macron perde già tre ministri, ma può non essere un male. Le conseguenze dell'abbandono dei MoDem dall’esecutivo Édouard Philippe e le nuove possibili alleanze di governo.

 

Cara Marine, è tempo di andartene via (dal Front National). Firmato: papà Jean-Marie. Quando si dice, tutto in famiglia…

 

Sabbie arabe

 

La nuova escalation Iran-Arabia Saudita-Qatar è l’ennesima dimostrazione che i leader mediorientali non sono in grado di stabilizzare l’area bensì di procrastinare crisi e tensioni endemiche.

 

Occhio perché in Siria sta aumentando il rischio di una guerra per procura tra Usa e Iran, favorita dalla ritirata e dall’implosione dell’Isis.

 

Altri mondi

 

America oggi. La vittoria repubblicana in Georgia dimostra una cosa: il Gop è diventato (suo malgrado) il partito di Trump. Perché The Donald ha deciso di farsi coinvolgere pienamente dalla guerra in Siria, tradendo di fatto le sue promesse elettorali. E poi tra tensioni militari e inchieste, c’è Rex Tillerson che sta dettando la linea morbida con Mosca.

Soft power. La carica degli investitori cinesi dentro il firmamento di Hollywood, nell’analisi del Wsj.

Il fondo del barile. Niente, il cavallo Opec non beve e il prezzo del greggio resta basso, troppo basso.   

Controesodo. Gli albanesi italiani che tornano in Albania. È una tendenza in crescita negli ultimi anni che c’entra con la crescita economica albanese e il ristagno italiano, ma anche con le tante contiguità tra i due paesi

Come si prepara la Russia. Ad un anno dal Mondiale di calcio in casa, la squadra di Cherchesov è ancora un cantiere aperto.

 

Mappa del giorno

 


 

Intanto aumenta la percentuale di inglesi convinta che, dopo il voto, l’accordo sulla Brexit sarà un cattivo accordo…

 


 

Personaggi

 

Un ritratto a tutto campo di bin Salman, il principe erede al trono del regno Saudita.

 

Chi è esattamente l’ex spia Nikolai Patrushev, l’uomo di Putin nei Balcani (e cosa significa questa scelta rispetto alla politica di Mosca nella regione).

 

Uno, nessuno e centomila Pisapia. A ciascuno il suo Giuliano. Uomo della vendetta per D’Alema, balsamo della giovinezza per Prodi, passaporto nel centrosinistra per Letta e Bersani, tocco rosè per Renzi. Indagine su una fantastica foglia di fico.

 

Argomenti di dibattito

 

Post verità. Il nostro problema non sono le “fake news”. Ma la manipolazione e la mancanza di fiducia, dice Jeff Jarvis.
Chi parla per i musulmani? L’Occidente cerca un interlocutore unico, ma l’autorità nell’Islam e pluricentrica…
Grande Mela. In che modo iPhone, dieci anni dopo la sua uscita sul mercato, ha ridefinito il modo di lavorare e giocare delle persone. Trasformando anzitutto Apple stessa…

La caduta degli Dei. Perché il capo di Uber si è dovuto dimettere. Quello che c'è da sapere su Travis Kalanick: una storia della Silicon Valley che, a quanto si legge, è finita male.

 

Ossessioni

 

Che tempo che fa. Se non si contiene l’aumento della temperatura terrestre a soffrire di più, tra qualche decina di anni, saranno le popolazioni più povere del mondo che non hanno accesso all’aria condizionata…

Nel continente nero. I motivi per cui non si sa esattamente quanti abitanti abbia, oggi, la Nigeria.

Jihad quotidiana. Come lo Stato islamico sta mettendo radici anche in Asia.

 

Mettetevi comodi

 

Vite parallele. Città contro campagna, piccoli centri periferici contro grandi aree urbane. Corre su questa faglia la vera divisione americana.

Lunar sea. In che modo la luce della luna influenza la vita dell’ecosistema sottomarino, raccontato in modo affascinante da Hakai Magazine.

Geopolitica del cibo. La storia di come la soia è diventata la materia prima alimentare più importante e ricercata del mondo.

Amico robot? L’alba dei robot sorgerà tra 45 anni. Solo nel 2062 gli automi potranno apprendere unicamente attraverso l’esperienza diretta, proprio come gli esseri umani. Parola di ricercatori.

 

Accadde oggi

 


 

Nel 1940 questi giorni la Francia si arrendeva alla Germania nazista…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi