Caos alla Casa Bianca, il sindaco di Hebron e gli allenatori italiani. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Caos alla Casa Bianca, il sindaco di Hebron e gli allenatori italiani. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 

“È la personalità, non la politica, di Trump che preoccupa ora lo stato maggiore repubblicano…”

Gianni Riotta

  


 

Stato dell’Unione

 

Che cosa significano i primi passi di Emmanuel Macron all’Eliseo e qual è la squadra che lo affianca. E, soprattutto, la complicatissima sfida di riformare e rilanciare l’economia francese, riassunta in sei chart di Bloomberg.

 

Tra speranza e scetticismo, Angela Merkel ha accolto Macron sperando di rilanciare l’asse carolingio. Da qui la domanda sorge spontanea: c’è la farà il nuovo tandem “Merkron” a indicare una nuova via per l’intera Europa?

 

Nel frattempo in Olanda le forze politiche non riescono a mettersi d’accordo per formare un governo di coalizione. Troppo divisi sugli immigrati.

 

Vade retro multinazionali e grandi proprietari terrieri occidentali! I paesi dell’est Europa compatti contro il mercato unico Ue: distrugge la nostra agricoltura.

 

Altri mondi

 

America oggi. E’ la cosa più grave fatta da Trump fin qui. The Donald ha ammesso di aver dato informazioni ai russi senza smentire che fossero riservate, come aveva scritto il Washington Post trovando conferme (via Il Post). La Casa Bianca è nel caos (così, per non farsi mancare nulla), divisa tra la difesa di Trump e l’imbarazzo di Rex Tillerson (e McMaster). Intanto il presidente Usa pensa a un rimpasto totale dopo il caso Comey. Forse non lo farà, ma intanto crea il clima…

Sabbie arabe. Anche Isis piagnucola. Ora i combattenti jihadisti in fuga chiedono aiuto ai governi: “Non vi odiamo più, veniteci a prendere…”. Invece i Paesi del Golfo sarebbero pronti a ristabilire relazioni normali con Israele (in cambio del congelamento degli insediamenti). Arabia Saudita ed Emirati disponibili ad aprire lo spazio aereo, collegamenti telefonici e scambi commerciali.

Terra promessa. La cittadina palestinese di Hebron ha eletto come sindaco Abu Sneieh, che uccise sei studenti israeliani (condannato all’ergastolo in Israele, è stato liberato in uno scambio di prigionieri nel 1983).

Nel continente nero. In vari paesi africani sono nati osservatori astronomici, sono stati lanciati satelliti e s’inaugurano programmi spaziali. Queste iniziative, spesso considerate velleitarie, in realtà sono utili allo sviluppo del continente (via Internazionale).

Il grande esodo. Le scandalose condizioni in cui vivono migranti e rifugiati, nei depositi e sui treni abbandonati della stazione centrale di Belgrado.

  

Fai girare l’economia

 

Amazon compie (quasi) vent’anni, ed è stata il principale veicolo della disruption tecnologica nel settore retail. Lo racconta bene l’Ft.

 

Se Ryanair si comprasse Alitalia. I tre commissari Alitalia dovrebbero definire quella strategia industriale che manca da quindici anni. Puntando sul lungo raggio, com’è nell’interesse del paese e scegliendo con attenzione le alleanze. Anche il governo dovrebbe avere un ruolo più attivo.

 

Perché il gigante della grande distribuzione Walmart si sta preoccupando così tanto del “piccolo” discount tedesco Lidl.

 

L’Hedge Fund che sta facendo “paccate” di dollari su una delle più grandi ossessioni danesi: i mutui ipotecari!

 


 

Mappa del giorno

 

Il turnover dei capi azienda nelle grandi corporation europee…

  


  

Personaggi

 

Il Wunderkind di Vienna. Chi è e che piani ha Sebastian Kurz, che a trent’anni appena ha fatto cadere il governo austriaco e ora vuole candidarsi ispirandosi a Macron e Rutte, contro i populisti…

 

La cosa buffa è che il presidente iraniano uscente, Rouhani, sta facendo campagna elettorale (per ottenere un incarico bis) denunciando il sistema oscurantista che lui stesso ha contribuito a creare…

 

Federer e Nadal: la rivincita dei vecchietti ultratrentenni, campioni evergreen della racchetta!

  

Argomenti di dibattito

 

La via occidentale. Perché la democrazia richiede sempre le buone maniere per funzionare, a differenza delle autocrazie. Gli stessi rivoluzionari americani usarono le buone maniere come strumento di politica radicale…

Sharing intelligence. Quali sono i veri rischi di condividere informazioni riservate con altri paesi (come ha fatto Trump con Mosca), nell’analisi dell’Atlantic.

WannaCry. La Corea del Nord c’entra per caso con WannaCry? Lo sospettano i principali esperti di sicurezza informatica, che hanno trovato somiglianze tra questo virus e alcuni creati da un altro gruppo di hacker.

Fantapolitics. Apple, Amazon, Google, Facebook e Microsoft “dominano” da anni le nostre vite. Cosa succederebbe se smettessimo di usare i loro servizi…?

Post pubblicità. Il sito di streaming Netflix ha puntato tutto sugli abbonamenti. Una strategia che ora gli editori cercano di replicare per sopravvivere al crollo dell’advertising.

  

Ossessioni

 

Facebookcrazia. Le finte tipe che ti aggiungono su Facebook. O meglio: i tizi che le gestiscono per farci i soldi…

Incredibile amisci! Per la cronaca, degli Hacker stanno minacciando Disney di pubblicare il nuovo film di “Pirati dei Caraibi”…

Campi Flegrei. Dopo 500 anni torna a preoccupare la caldera dei Campi Flegrei, 100 chilometri quadrati in un’area fortemente urbanizzata a Nord Ovest di Napoli. Un'eruzione potrebbe essere più vicina del previsto…

  

Mettetevi comodi

 

Cose turche. Viaggio in presa diretta nella Turchia ormai trasformata in "Erdoganlandia", il tramonto della democrazia…

L’impianto che non dorme mai. Il mega parco solare nel deserto del Nevada che non si ferma mai, nemmeno di notte…

Nel nome del popolo. La serie tv sulla corruzione che sta letteralmente conquistando il pubblico cinese.

Panchine modello. Dentro la scuola tecnica di Coverciano, dove si forgiano gli allenatori di calcio italiani, i migliori al mondo (Conte, Ancelotti, Allegri ma non solo).  

 


  

Accadde oggi

 

Nel 1792 oggi, a Venezia si inaugurava il Gran Teatro la Fenice. Con un’opera di Giovanni Paisiello…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi