Il risarcimento per il caso Englaro e il nuovo governo francese. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni 

Il risarcimento per il caso Englaro e il nuovo governo francese. Le notizie del giorno in breve

Conferenza stampa su testamento biologico. Beppino Englaro e Mina Welby. Foto Andrea Raso

DALL'ITALIA 

     

Banca Intesa si e’ offerta di acquistare le banche venete. Il cda del gruppo, si legge in una nota, ha approvato all’unanimità “la disponibilità all’acquisto di certe attività e passività e certi rapporti giuridici facenti capo a Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca” a condizione che non sia necessario un aumento di capitale.


La Camera ha approvato l’istituzione di una commissione bicamerale d’inchiesta sul sistema bancario italiano. La commissione lavorerà per un anno.


Paolo Gentiloni ha riferito alle Camere in vista del Consiglio europeo che si riunisce oggi e domani. Il premier ha detto che non ci sarà “alcun atteggiamento vendicativo”, ma che l’Italia sarà “esigente” rispetto ai diritti dei cittadini italiani residenti nel Regno Unito.


Maurizio Tramonte è stato arrestato a Fatima. L’uomo, condannato all’ergastolo per la strage di Piazza della Loggia, si era reso irreperibile a seguito della sentenza della Cassazione di lunedì.


Sì al risarcimento a Beppino Englaro. Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso della Lombardia: la regione non accolse Eluana in una struttura adatta alla sospensione dell’alimentazione e dell’idratazione.


Esselunga potrebbe essere quotata in Borsa, secondo quanto si apprende da fonti finanziarie.


Borsa di Milano. FtseMib +1,26 per cento. Differenziale Btp-Bund a 164 punti. L’euro chiude stabile a 1,11 sul dollaro.

    

DAL MONDO

   

In Michigan aggredito un poliziotto. All’aeroporto di Flint, l’agente è stato accoltellato da un uomo che, secondo l’emittente tv Nbc, avrebbe urlato “Allah Akbar” prima dell’attacco. L’aeroporto è stato subito evacuato. Secondo le prime indiscrezioni, l’Fbi avrebbe aperto un’inchiesta per terrorismo.


La Francia ha un nuovo governo. Il presidente Macron ha nominato i nuovi ministri dopo le elezioni legislative e le dimissioni dei ministri del partito alleato MoDem. Nicole Belloubet è stata nominata ministro della Giustizia, Florence Parly alla Difesa.


L’Arabia Saudita ha un nuovo erede. E’ il trentunenne ministro della Difesa Mohammad bin Salman, che ha sostituito nella linea di successione il principe Mohammad bin Nayef. 


I repubblicani americani hanno vinto il seggio alla Camera dei Rappresentanti in Georgia. I democratici avevano investito più di 23 milioni di dollari, cifra record per un’elezione al Congresso.


Giacarta fa la guerra all’estremismo. Il governo indonesiano ha approvato una legge per condannare a una pena massima di 15 anni di carcere chi rientra nel paese dopo aver militato in un gruppo estremista all’estero.


Il re thailandese Vajiralongkorn è stato aggredito da due ragazzini in Germania, dove risiede, con una pistola giocattolo. E’ successo il 10 giugno scorso, mentre il re era in bicicletta, ma la notizia è stata diffusa solo ora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi