Mal d'Inghilterra

Paola Peduzzi

Tutta l’epopea dell’inglesità progressista s’è schiantata contro un’ira che pare trumpiana. Il paese ormai ostenta simboli di un nazionalismo sorridente solo per finta, tra stizza e irrimediabile voglia di rivalsa

Di più su questi argomenti:
  • Paola Peduzzi
  • Scrive di politica estera, in particolare di politica europea, inglese e americana. Tiene sul Foglio una rubrica, “Cosmopolitics”, che è un esperimento: raccontare la geopolitica come se fosse una storia d'amore - corteggiamenti e separazioni, confessioni e segreti, guerra e pace. Di recente la storia d'amore di cui si è occupata con cadenza settimanale è quella con l'Europa, con la newsletter e la rubrica “EuPorn – Il lato sexy dell'Europa”. Sposata, ha due figli, Anita e Ferrante. @paolapeduzzi