cerca

Il dongiovanni mazzolato

Nel dopo Weinstein, tra i maschi è tutta una gara di sensibilità. Mentre le donne si liberano di ogni laccio

8 Gennaio 2018 alle 13:08

Il dongiovanni mazzolato

“Dagli abusi sessuali di Weinstein e di qualche regista nazionale non ancora accertato, siamo diventate campionesse dell’invettiva a prescindere” (foto LaPresse)

Gennaio 2018. Quarant’anni di pay off pubblicitari azzerati e un lessico antico recuperato nell’arco di un autunno anche meteorologicamente non troppo mite. Dalle cartelle stampa dei milleduecentotrenta marchi presenti all’edizione 93 di Pitti Uomo, in apertura martedì 9 gennaio a Firenze ma già ampiamente anticipate agli addetti via mail e posta prioritaria, emerge un uomo nuovo anzi vecchissimo. Prevedibile, comme il faut e insomma noiosetto: è scomparsa per esempio la pur abusatissima nozione di “eccentricità” per lasciare il posto alla...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi