cerca

Cori e saluti dal balcone di Palazzo Chigi. I deputati grillini inneggiano a Di Maio

Il vicepremier del M5s esulta affacciato sulla piazza. Ma la folla è tutt'altro che oceanica e composta di soli parlamentari

27 Settembre 2018 alle 23:07

Loading the player...

"Abbiamo appena approvato il Def che fa partire la Manovra del popolo". In una diretta Facebook pubblicata sulla sua pagina, il vicepremier Luigi Di Maio insieme ad altri ministri e parlamentari del M5s annuncia l'accordo raggiunto con il responsabile dell'Economia, Giovanni Tria, per la nota di aggiornamento del documento di economia e finanza (Def), che prevede un deficit del 2,4 per cento. "Ne abbiamo parlato per tanto tempo e adesso finalmente la Manovra del popolo si farà con il reddito di cittadinanza, la pensione di cittadinanza, superamento della legge Fornero, i soldi per i truffati dalle banche: si fa tutto quello che avevamo detto". 

    

Salutando un centinaio di parlamentari grillini radunati fuori da Palazzo Chigi, Di Maio ha risposto così ai giornalisti che gli chiedevano se temesse la reazione dei mercati all'apertura della Borsa, domani mattina: "Non sono preoccupato per i mercati, ci sono tanti soldi per gli investimenti che faranno crescere l'economia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Telefrank

    28 Settembre 2018 - 08:08

    L'esultanza incosciente e l'affaccio alla finestra di Di Maio e degli altri ministri produce effetti inquietanti e esilaranti al contempo.

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    28 Settembre 2018 - 00:12

    Salvini stava crescendo troppo. Il patto del do ut des imponeva un aggiornamento. Il decreto sicurezza a te, il 2,4% a me. Chi si scandalizzasse andrebbe esiliato sull'isola che non c'è. Sulla carta l'aggiornamento c'è stato. Una cosa è stata verificata, le iniziative di contenimento immigrazione di Salvini non hanno interessato i mercati finanziari, vedremo cosa accadrà da domani. Qui sono in ballo gli sghei, altro che principi umanitari.

    Report

    Rispondi

Servizi