cerca

La beffa anti Europa di Orbán

Il presidente ungherese mobilita le manifestazioni anti europeiste con i soldi dell’Unione europea 

26 Ottobre 2018 alle 06:19

La beffa anti Europa di Orbán

Viktor Orbán alla manifestazione del 23 ottobre a Budapest. Foto LaPresse

Tre giorni fa Viktor Orbán, primo ministro dell’Ungheria, ha tenuto a Budapest un discorso per commemorare l’anniversario della rivolta del 1956 contro l’Unione sovietica e la tirannia del comunismo. Pronunciato davanti a una grande folla, il discorso di Orbán ha preso tuttavia una piega inattesa. Il primo ministro ha paragonato in maniera nemmeno troppo velata l’Unione sovietica all’Unione europea, ha chiamato tutti gli euroscettici a unirsi sotto la bandiera della rivolta e poi ha detto: “Bruxelles è governata da persone...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi