cerca

Zitti zitti, i giurati dell'Oscar hanno fatto la rivoluzione

Parasite stravince e fa uscire i film con sottotitoli dal loro recinto

10 Febbraio 2020 alle 12:50

Loading the player...

I giurati dell'Oscar hanno fatto la rivoluzione. Ma non erano troppo vecchi e troppo bianchi? Non più: il parco votanti è stato rinforzato con registi, attori e professionisti che, per dirne una, non si sono fatti incantare da un film come The Irishman di Martin Scorsese. Alla 92esima edizione degli Oscar trionfa il film sudcoreano Parasite, che si aggiudica quattro statuette: miglior film, miglior film straniero, migliore sceneggiatura originale e miglior regista per Bong Joon-ho. I film con i sottotitoli escono così dal loro recinto. Non era previsto il passo indietro di Joker e neppure il magro bottino portato a casa da Netflix: due statuette, le candidature erano 24.

  

Chi sono i vincitori degli Oscar 2020

Il successo di Parasite. È la prima volta nella storia che un film non americano riesce a conquistare la statuetta per il miglior film

Mariarosa Mancuso

Critica cinematografica, ha studiato filosofia e ha cominciato a occuparsi di cinema per le radio della svizzera italiana. Lavora per Il Foglio sin dai primi numeri e ha tradotto i racconti di Edgar Allan Poe. Ha raccolto le recensioni di un anno di lavoro in un libro del Foglio che ha preso il nome dalla rubrica del sito, Nuovo cinema Mancuso. Nel 2010 Rizzoli ha aggiornato e ristampato Nuovo cinema Mancuso, con la partecipazione di Giuliano Ferrara e Aldo Grasso.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • pereoto

    pereoto

    10 Febbraio 2020 - 22:32

    Siamo daccordo. A solita enorme contraddizione del Politically correct. Non ci sono donne, non ci sono neri, non ci sono indios...hollywood lotta contro le “discriminazioni” , ma da quasi un centinaio d’anni i film stranieri o non c’erano o, dal ’57, stavano nel loro apartheid, da quest’anno denominato miglior film internazionale. Aspettando la definitiva cancellazione della categoria “straniero/internazionale”...non riesco però capire perchè parasite ora debba vincere due oscar, nei fatti, nella stessa categoria di miglior film...

    Report

    Rispondi

Servizi