Vetusti paradigmi neoliberisti

Che hanno dimostrato di non funzionare

Vetusti paradigmi neoliberisti

Matteo Salvini in visita alla caserma Montello di Milano che ospita 300 profughi (LaPresse)

Non è possibile continuare a riproporre gli ormai (almeno per me) vetusti paradigmi neoliberisti del meno Stato più mercato e del meno tasse per tutti che hanno dimostrato di non funzionare, anzi di rappresentare assi portanti della crisi contemporanea. Da questo punto di vista, in particolare, la Lega di Matteo Salvini, che cerca di accreditarsi (non senza difficoltà dal momento che di fatto resta ancora una forza regionalista, la quale stando al suo statuto si batte ancora per l’indipendenza della Padania) come una forza identitaria, sovranista e nazionalpopolare, sembra mostrare qualche ambiguità.


Paolo Becchi, “L’aliquota unica non crea ricchezza”, 19 febbraio 2017 su Libero

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi