Con la testa fra le nuvole: Schulz segna il nuovo record mondiale di highline

Il talento tedesco degli sport estremi ha camminato su una fune tesa tra due grattacieli nel centro di Città del Messico

Alexander Schulz, campione di high line, ha stabilito il nuovo record ed è entrato nel Guinness dei Primati: ha percorso una distanza di 217 metri a 247 metri di altezza, camminando su una fune tesa tra la Torre Bancomer e la Torre Reforma, due grattacieli nel centro di Città del Messico. Il talento tedesco degli sport estremi ha infranto il precedente record del mondo in questa disciplina: 185 metri di altezza e 170 metri di lunghezza. La sua impresa è stata immortalata in un video, pubblicato sui social network.

 



 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi