Noi e la bestia

Quarant’anni in compagnia di “Alien”. E secoli di piccoli mondi assediati dai mostri e dalle tenebre. Storia di un’ossessione

Noi e la bestia

Una scena di Alien

“La morte è quando i mostri ti prendono” (un ragazzo ne “Le notti di Salem”, di Stephen King) “Se guardi nel buio a lungo, c’è sempre qualcosa” (W. B. Yeats)   “La sala s’ergeva alta / e d’ampio timpano, aspettava vampe di guerra, / fiamme nemiche; non era vicino il tempo / che odio di lame doveva sorgere / fra genero e suocero da ostilità mortale. / Così gli uomini del seguito vivevano felici / nella gioia finché non si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi