Steno, nostro padre

Sceneggiatore e regista, genio della commedia, era nato cento anni fa. Il ricordo dei fratelli Vanzina

Steno, nostro padre

Alberto Sordi in “Un americano a Roma”, uno dei più celebri film di Steno (Stefano Vanzina, 1917-1988)

Tra dieci giorni avrebbe compiuto cent’anni Stefano Vanzina, in arte Steno, sceneggiatore e regista di alcuni dei più bei film del Novecento. E noi che amiamo i vecchi e gli uomini in giacca e cravatta l’avremmo festeggiato come merita un genio semplice, riservato e sicuro di sé, colto e spiritosissimo, feroce ma pieno di umanità, sferzante e tenerissimo, come i suoi film, ormai parte integrante della nostra identità e autorappresentazione. In primavera, una grande mostra, “Steno l’arte di far ridere...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi