Maria Elena Boschi, un personaggio di un romanzo

“Sorriso teso e silenzio stampa”. Così in un filmato di Repubblica, ieri, uscendo dalla presidenza del Consiglio

Maria Elena Boschi

Maria Elena Boschi (foto LaPresse)

Matteo Renzi può ben fare il conduttore a Mediaset, e va bene. Silvio Berlusconi su certe cose c’indovina. Ma Maria Elena Boschi la cui firma alla Riforma costituzionale non ha avuto esito, deve proprio tornare a fare l’avvocato? “Sorriso teso e silenzio stampa”. Così in un filmato di Repubblica, ieri, uscendo dalla presidenza del Consiglio. E’ il personaggio di un romanzo, lei. Non può stare dentro le cronache. Ecco: “Tutti i dem felici si assomigliano, ogni dem infelice è infelice a suo modo”. Quest’estate si scrive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Nambikwara

    Nambikwara

    07 Dicembre 2016 - 17:05

    La prossima estate, lei scriva pure, io sogno: nuoto con Maria Elena "Al Faro" (capolavoro di Virginia Woolf, ) a 4 passi da casa.

    Report

    Rispondi

Servizi